Dal 25 Ottobre al 24 Febbraio 2019 i Musei Reali ospiteranno nelle Sale Chiablese la mostra antologica dedicata ad Armando Testa, uno dei più grandi creativi italiani del Novecento.

L’architetto Norberto Vairano ha partecipato alla conferenza e tavola rotonda StudiamoCittà dando il suo contributo sulle attuali tematiche dell’architettura partecipata.

Nel quartiere San Donato, dove ancora arrivano le influenze liberty di corso Francia e dell’adiacente Cit Turin, Casa Baloire, che sarà aperta anche per Open House Torino 2018.

La mostra “Carlo Magno va alla guerra” allestita nella Corte Medievale di Palazzo Madama dal 29 Marzo al 16 Luglio 2018, presenta per la prima volta in Italia il rarissimo ciclo di pitture medievali del Castello di Cruet (Val d’Isère, Francia) che racconta alcuni episodi narrativi del poema cavalleresco Girart de Vienne di Bertrand de Bar-sur-Aube composta nel 1180.

Dal 28 Febbraio al 20 Maggio 2018 le sale del Palazzo Chiablese ospiteranno la mostra sulle opere del fotografo eclettico Frank Horvat che ripercorrono le multiple tappe della sua carriera e ricerca personale. 

Parte l’anno accademico del Collegio Carlo Alberto e anche la possibile riqualificazione di Piazza Arbarello, finanziata da Compagnia San Paolo: pedonalizzazione e trasformazione dei librai di corso Siccardi

Anche quest’anno Studio Vairano Architettura è stato incaricato del progetto di allestimento della mostra Art for Excellence che quest’anno occuperà l’aula della Camera Italiana a Palazzo Carignano.

Rivive dopo il restauro lo storico palco degli Artigianelli. A “Le Musichall” la stagione è firmata Arturo Brachetti.

Dal 5 Ottobre 2017 al 29 Gennaio 2018 il secondo piano di Palazzo Madama ospiterà la mostra dedicata ai gioielli in oro forgiati dall’artista torinese Mario Giansone (1915-1997), uno dei più valenti scultori italiani del ‘900.

L’architetto Norberto Vairano ha partecipato al convegno internazionale CagliariPaesaggio dando il suo contributo sulle attuali tematiche della relazione dell’uomo con l’ambiente attraverso un intervento incentrato sulla Costruzione dello spazio pubblico appoggiandosi a 3 interventi torinesi.

Open House Torino è un evento pubblico totalmente gratuito, pensato per permettere di visitare residenze, palazzi, luoghi abitualmente non accessibili e scoprire così la ricchezza dell’architettura e del paesaggio urbano.

Gli studi di architettura si aprono al pubblico. Party e dj set per scoprire dove rinasce la città.

Durate il ciclo di corsi/seminari di formazione professionale sui temi del Recupero, del Restauro del Consolidamento di immobili storici e vincolati organizzato dall’ANCE di Alessandria, l’architetto Norberto Vairano, insieme all’architetto Michela Lageard, hanno dato il loro contributo al programma con un intervento riguardante la multidisciplinarietà ed il ruolo dell’Architetto come regista in cantieri complessi come quelli di Restauro.

Il saper fare a regola d’arte è applicare cura al proprio lavoro. E’ mettere in gioco l’intuizione, l’estro, la mano esperta e la casuale naturalezza che l’artista come l’artigiano catalizza nell’opera. Art for Excellence rappresenta il meglio di quello che il Piemonte produttivo è capace di creare e mantenere.

L’ironia e le provocazioni di una donna geniale. Alla Pinacoteca Agnelli di Torino una grande mostra ripercorre dai musei alle scenografie la carriera dell’architetto e designer milanese.

Si amplia il convento di clausura accanto a Madonna della Spina.
Una nuova ala sta prendendo forma nel cortile del monastero Cottolenghino del Preziosissimo Sangue di Gesù, in via del Santuario 20.

Hotel e nuovo parcheggio. Così cambia piazza Carlina.
I lavori partono tra agosto e settembre, dureranno 18 mesi.

Museo dell’Acqua promosso. Nuova piazza e torre foderata.

Un benefattore pagherà i restauri “Ma la gestione graverà sul Comune”

Salvataggio privato per i Batù Gris. La cappella diventerà un auditorium?

Il serbatoio diventa simbolo e il cortile una piazzetta.
Pralormo candida a Museo dell’Acqua gli spazi del municipio. Lamelle di metallo colano dalla torre che rovina il paesaggio

Servizio televisivo realizzato in occasione dell’inaugurazione della Sala Consiliare di Casa Dassano

Eleganza del Barocco: la Confraternita dei Santi Rocco e Sebastiano a Cumiana – Marcella Vittore, Stampa Tipolitografica Giuseppini, Poirino 2008 – 20-06-2008.

Via libera dalla Soprintendenza che aveva fermato il cantiere nel ’97
Sbloccati i restauri
Al lavoro sul coro della Confraternita

La chiesetta scalcinata potrebbe rivivere cedendola al Comune però verrebbe sconsacrata
Silenzi di piombo sui Batù Gris
C’è il progetto per salvarli. Il parroco dice di esserne all’oscuro.

Restauri completati entro fine mese l’inaugurazione, ospiterà attività culturale e di aggiornamento professionale
L’avvocatura nel circolo di Cavour
Palazzo Capris ritorna all’antico splendore grazie alla fondazione Fulvio Croce

Don Paglietta vuol cedere il locale al Comune. Si apre la caccia ai soldi della Regione
La banda suonerà in chiesa
S.Spirito, il progetto per l’auditorium è pronto

Con banda e canzone d’autore
Suoni e sapori nella storica aia

Piazza Carlo Felice torna ai colori originali – Quotidiano “La Stampa”
Pubblicazione Piazza Carlo Felice – Restauro Conservativo delle Facciate, N. Vairano, 2005, Torino
Pubblicazione Piazza Carlo Felice, N. Vairano, 2000, Torino

Trattative tra Comune e parrocchia sull’edificio abbandonato. Madonna dell’Ala pare invece al traguardo.
Soldi freschi per salvare la antiche chiese
La cappella dei Batù potrebbe essere sconsacrata e diventare un piccolo auditori

Un puzzle storico
Poirino recupera il suo centro

I cori riaprono la chiesa
Primo traguardo dopo cinque anni di restauri

Verso l’appalto per il consolidamento – Settimanale “Corriere di Chieri”, Torino
Pubblicazione in Il Campanile della lunga Poirino, 2006, Torino

Docks Torino Dora, a maggio parte il restauro
Recupereremo un pezzo di città del ‘900

Nel contesto di una provincia piemontese decisamente rivolta all’Arte, un architetto torinese e uno scultore francese riqualificano un’area dimenticata a Riva presso Chieri.

Si restaura la navata
Fondi per Madonna dell’Ala

Riaprirà Madonna dell’Ala forse con un cantiere-evento

In piazza Carlo Felice il “Roma già Talmone” torna in Attività
Riapre il caffè storico, scusate il ritardo

Radicale restauro nel centro storico di Riva – Settimanale “Corriere di Chieri”