Mostra Temporanea delle opere di Mario Giansone


Informazioni

Data: 2016 Committente: (Committente Privato) Indirizzo: Teatro di Palazzo Saluzzo Paesana, via Bligny 2, TorinoProgettisti: Studio Vairano Architettura Importo Lavori: 150.000 €Incarico professionale: Progetto allestimento e restauro conservativoImpresa: Recanzone, Santise

Descrizione

La mostra, finalizzata alla riscoperta di Mario Giansone, prende spunto dal suo lavoro dedicato al jazz, inserendosi come evento culturale nel palinsesto del Torino Jazz Festival.

L’intenzione progettuale è quella di ricreare l’atmosfera dell’ambiente di lavoro in cui l’artista trascorreva buona parte del suo tempo. Si è scelto di riprodurre il laboratorio di Mario Giansone all’interno dello spazio del Teatro di Saluzzo Paesana, attraverso una composizione a parete di tubi innocenti che scandiscono lo spazio dell’allestimento e fungono da supporto alle statue.

Contestualmente all’allestimento, sono stati eseguiti i lavori di recupero funzionale delle sale del Teatro di Saluzzo Paesana. Inoltre lo studio ha curato il progetto grafico e la campagna di comunicazione dell’evento.

Rassegna Stampa